Affettatrice per carne e macelleria: migliori modelli più indicati, prezzi, opinioni, info

1
2
3
4
5
RGV AFFETTATRICE MOD 25 Special Edition Red, 140 W, Alluminio, Rosso
Rgv 110901 Affettatrice, Alluminio, 200 W, Multicolore
Affettatrice Elettrica con 2 Lame Intercambiabili, Oneisall Lama Acciaio Inox Staccabile da 19cm...
Spice SPP017-S Paprika Plus-Affettatrice Professionale Pressofusione Alluminio-Lama Made in Italy...
Venga! VG AS 3003, Affettatrice universale, Acciaio inossidabile, Grigio (argento)
RGV AFFETTATRICE MOD 25 Special Edition Red, 140 W, Alluminio, Rosso
Rgv 110901 Affettatrice, Alluminio, 200 W, Multicolore
Affettatrice Elettrica con 2 Lame Intercambiabili, Oneisall Lama Acciaio Inox Staccabile da 19cm e...
Spice SPP017-S Paprika Plus-Affettatrice Professionale Pressofusione Alluminio-Lama Made in Italy 25...
Venga! VG AS 3003, Affettatrice universale, Acciaio inossidabile, Grigio (argento)
RGV
RGV
oneisall
SPICE
Venga!
Bestseller No. 41
RGV AFFETTATRICE MOD 25 Special Edition Red, 140 W, Alluminio, Rosso
RGV AFFETTATRICE MOD 25 Special Edition Red, 140 W, Alluminio, Rosso
Colore: RossoMateriale: alluminioGaranzia: 2 anni
OffertaBestseller No. 42
Rgv 110901 Affettatrice, Alluminio, 200 W, Multicolore
Rgv 110901 Affettatrice, Alluminio, 200 W, Multicolore
Struttura in alluminio. Estraibile per una facile fulizia.Spessore di taglio fino a 14mm. Diamerto lama 220mm. Potenza motore 200W.Capacità di taglio 160 x 180 mm. Peso 4,7kg. Dimensione scatola 29x47x33cm.
139,90 €84,90 €
OffertaBestseller No. 43
Affettatrice Elettrica con 2 Lame Intercambiabili, Oneisall Lama Acciaio Inox Staccabile da 19cm e...
Affettatrice Elettrica con 2 Lame Intercambiabili, Oneisall Lama Acciaio Inox Staccabile da 19cm...
2 Lame Intercambiabili Aggiornabili - Lame acciaio inox non seghettate e seghettate può soddisfare... Lo Spessore è Regolabile Precisamente - Lo spessore della fetta può essere regolato tra 0mm e... Motore Sicuro e Potente - L’affettatrice è azionato da una cinghia ed è equipaggiato di un...
85,99 €77,39 €
Bestseller No. 44
Spice SPP017-S Paprika Plus-Affettatrice Professionale Pressofusione Alluminio-Lama Made in Italy 25...
Spice SPP017-S Paprika Plus-Affettatrice Professionale Pressofusione Alluminio-Lama Made in Italy...
Bestseller No. 45
Venga! VG AS 3003, Affettatrice universale, Acciaio inossidabile, Grigio (argento)
Venga! VG AS 3003, Affettatrice universale, Acciaio inossidabile, Grigio (argento)

La carne è senza dubbio il cibo più noto da destinare al taglio di un’affettatrice. A seconda del tipo di carne, della stagionatura, dello stato di freschezza è possibile scegliere l’affettatrice più consona a adempiere il compito. Ne esistono diversi modelli e qualità, destinati a un uso professionale e semi-professionale. Scegliere la giusta macchina può essere difficile, se non si conoscono le proprietà e le caratteristiche di ognuna di queste.

 

Ogni carne ha la sua affettatrice

In base alla tipologia di carne che andremo a tagliare, è possibile scegliere l’affettatrice che più è congeniale. Ideate per fendere ogni tipo di cibo, e destinate prettamente a un uso professionale, queste affettatrici hanno caratteristiche specifiche per tutte le qualità di carne. È opportuno però fare una distinzione, proprio in base a questo. Le affettatrici specifiche per la carne hanno diverse lame. Si può scegliere di optare per una lama liscia o seghettata. Le lame lisce sono adatte al taglio della carne morbida. La carne cruda o soffice come l’arrosto vanno lavorate con questa lama. Il design della lama permette al cibo di scorrere facilmente, senza stracciarlo. Per contro quella seghettata è adatta a tagliare salumi stagionati e carni dure. Con alcune affettatrici è possibile addirittura fendere la carne congelata. Alcune macchine hanno una lama intercambiabile, quindi con un solo prodotto si può tagliare praticamente di tutto.

Affettatrici per carne: come scegliere?

PER TAGLIARE CARNE CONGELATA E SEMI CONGELATAPER TAGLIARE CARNE CRUDA O SOFFICEPER TAGLIARE SALUMI STAGIONATI
Affettatrice elettrica con motore a trasmissione direttaAffettatrice elettrica con motore a cinghieAffettatrice a mano o a volano
Lama a gravitàLama verticaleLama verticale oppure orizzontale
Lama seghettataLama lisciaTutti i tipi di lama

Affettatrice a mano o elettrica?

Un’altra distinzione che possiamo fare è tra le affettatrici elettriche o a mano. Le prima sono dotate di un motore, che facilita il lavoro di taglio. Possono essere a gravità, con lama e piano d’appoggio inclinato, o verticali, con la lama perpendicolare al piano d’appoggio. Quelle a gravità permettono una scorrevolezza perfetta. Sono ideali anche per carni congelate o semi-congelate, e per i salumi stagionati. Essendo inclinate, sono meno pericolose per chi la utilizza. Il cibo tagliato ricade sul piano raccogli merce autonomamente. In questo modo l’operatore non deve toccare direttamente la lama. Le affettatrici elettriche verticali sono adatte per riuscire a tagliare le carni più soffici. Grazie alla predisposizione della lama, il cibo scorre senza intoppi. Con questo tipo di affettatrici è possibile creare fette erte o sottilissime, di misura esattamente uguale.

affettatrice-a-gravità-per-carne

Le affettatrici a gravità sono adatte a tagliare la carne congelata.

Le affettatrici a mano restano relegate al mondo degli insaccati. Per questo tipo di carne sono ideali, permettendo un taglio di qualità. Essendo prive di motore, il prodotto non tende a sfregare sul carrello di scorrimento. Questo fa sì che il sapore del cibo non venga alterato. Possono avere anche un taglio erto, che ricorda quello grezzo del taglio a mano vero e proprio. Sono sconsigliate per un uso troppo prolungato, in quanto chi la aziona deve impiegare la sua forza per procedere con il taglio. Anche i tempi per affettare si allungano, rendendola inadatta al settore della grande distribuzione o per medi e grandi supermercati.

Affettatrici per carne con motore a cinghie o trasmissione diretta

Le affettatrici più adatte a tagliare la carne sono proprio quelle elettriche. Come già detto, possono avere una lama liscia o seghettata, inclinata o verticale. Ognuna di queste caratteristiche è ideale per il taglio di carne fresca o dura e congelata. Per quanto riguarda il motore, invece possiamo distinguere due tipi di affettatrici: a trasmissione diretta o a cinghia. Nel primo caso, la lama riceve direttamente dal motore l’energia per girare. Solitamente hanno una potenza tale da permettere un taglio ottimale. Sono adatte quindi al taglio della carne più dura, come quella congelata. Le affettatrici con motore a cinghia sono solitamente meno potenti. La corrente non arriva direttamente alla lama, ma passa per le cinghie. Questo talvolta può creare una dispersione di energia, e quindi una resa minore. Essendo meno performanti delle altre, queste affettatrici sono adatte per il taglio della carne fresca. Infatti un prodotto morbido avrà bisogno di meno forza per essere affettato.

Nei modelli particolarmente grandi, il motore è dotato di una ventola di areazione. Questo per evitare il surriscaldamento eccessivo della macchina. Inoltre, così facendo, si eviteranno inutili e fastidiose pause per farlo raffreddare. Pensando a un risparmio a lungo termine, alcuni modelli hanno un sistema di risparmio energetico. Per venire incontro alle esigenze di budget, queste affettatrici possono far risparmiare oltre 10 mila euro l’anno.

Quanto costa un’affettatrice per carne professionale?

Essendo macchine di grande qualità, buona fattura e di media grandezza, le affettatrici per la carne non sono molto economiche. Quelle destinate a macellerie o grande distribuzione possono costare ancora di più. Questo perché il motore è potente, e sono costruite con materiali di prima qualità. Stabili e assolutamente resistenti, queste affettatrici sono in grado di durare perfettamente negli anni. Sono progettate per essere pulite con facilità e rapidità. Questo perché, soprattutto nella grande distribuzione, ci sono regole e leggi ferree in quanto a igiene. Anche la sicurezza è garantita, in quanto sono prodotte seguendo le normative europee di sicurezza.


Scuola 1993. La passione per la lettura pian piano si è trasformata nell’esigenza di scrivere. Abitare da sola e una convivenza mi ha insegnato molto. Persino come riconoscere (e scegliere) un prodotto di qualità.

7402 7168 6905 7411 7271 6969 7028 7026 7096 6956
Back to top
Migliore Affettatrice