Affettatrice piccola: migliori mini affettatrici, caratteristiche, modelli, prezzi, opinioni

1
2
3
4
5
RGV Lusso 275/S Affettatrice, diametro 27.5 cm, colore argento
Rgv 110901 Mary 220 - Affettatrice, Struttura in alluminio, Potenza Motore 200 Watt, Lama 220 mm,...
Severin AS 3915 Affettatrice Universale in Metallo, Due Lame Inox 190 mm, 180 W, Rosso
RGV AFFETTATRICE MOD 20 Special Edition Red, 120 W, Alluminio, Rosso
Affettatrice, affettatrice elettrica acciaio inossidabile, metallo, colore argento, spessore max...
RGV Lusso 275/S Affettatrice, diametro 27.5 cm, colore argento
Rgv 110901 Mary 220 - Affettatrice, Struttura in alluminio, Potenza Motore 200 Watt, Lama 220 mm,...
Severin AS 3915 Affettatrice Universale in Metallo, Due Lame Inox 190 mm, 180 W, Rosso
RGV AFFETTATRICE MOD 20 Special Edition Red, 120 W, Alluminio, Rosso
Affettatrice, affettatrice elettrica acciaio inossidabile, metallo, colore argento, spessore max 15...
RGV
RGV
Severin
RGV
ostba
OffertaBestseller No. 31
RGV Lusso 275/S Affettatrice, diametro 27.5 cm, colore argento
RGV Lusso 275/S Affettatrice, diametro 27.5 cm, colore argento
OffertaBestseller No. 32
Rgv 110901 Mary 220 - Affettatrice, Struttura in alluminio, Potenza Motore 200 Watt, Lama 220 mm,...
Rgv 110901 Mary 220 - Affettatrice, Struttura in alluminio, Potenza Motore 200 Watt, Lama 220 mm,...
Struttura in alluminio. Estraibile per una facile fuliziaSpessore di taglio fino a 14mm. Diamerto lama 220mm. Potenza motore 200WCapacità di taglio 160 x 180 mm. Peso 4,7kg. Dimensione scatola 29 x 47 x 33cm
Bestseller No. 33
Severin AS 3915 Affettatrice Universale in Metallo, Due Lame Inox 190 mm, 180 W, Rosso
Severin AS 3915 Affettatrice Universale in Metallo, Due Lame Inox 190 mm, 180 W, Rosso
Due lame in acciao inossidabile, diametro 190 mm, intercambiabiliLama liscia universale, ottima per salumi, carni, formaggi e tanto altro ancoraLama dentata per cibi duri: salumi stagionati, pane ecc
Bestseller No. 34
RGV AFFETTATRICE MOD 20 Special Edition Red, 120 W, Alluminio, Rosso
RGV AFFETTATRICE MOD 20 Special Edition Red, 120 W, Alluminio, Rosso
Bestseller No. 35
Affettatrice, affettatrice elettrica acciaio inossidabile, metallo, colore argento, spessore max 15...
Affettatrice, affettatrice elettrica acciaio inossidabile, metallo, colore argento, spessore max...

Le affettatrici nell’immaginario comune sono macchine grandi e ingombranti, come quelle che si trovano dietro il bancone della salumeria. Invece esistono una miriade di modelli piccoli e compatti, persino richiudibili. Queste macchine sono ideali per chi dispone di poco spazio, ma non vuole rinunciare a possederne una. Elettriche o a mano, le piccole affettatrici sono disponibili in varie versioni. Anche il prezzo è proporzionale alle dimensioni di queste affettatrici. Pratiche, economiche e semplici da usare: cosa chiedere di più?

 

Caratteristiche delle affettatrici piccole

Per chi ha problemi di spazio, una mini affettatrice potrebbe risultare un’ottima soluzione. Queste macchine hanno le fattezze delle loro sorelle maggiori, concentrate in pochi centimetri. Le affettatrici elettriche piccole sono compatte e abbastanza resistenti. Con un ingombro di circa 30-40 cm, sono anche molto leggere. Per questo sono facilmente trasportabili, in quanto il loro peso non supera mai i 5-6 kg. Rappresentano una scelta economica, in quanto rientrano in una fascia di prezzo bassa. Si parte dai 30 fino ai 160 euro per questo tipo di affettatrici. Qualora la superficie sia talmente piccola da non comprendere neanche una mini affettatrice, è possibile acquistarne un modello richiudibile. Togliendo il piatto raccogli merce, infatti, queste macchine diventano talmente esili da entrare in un cassetto!

affettatrice-piccola-riponibile

Esempio di affettatrice piccola riponibile, con motore elettrico.

Le affettatrici manuali per il taglio del pane, di verdure o di salumi solitamente sono di piccole dimensioni. Non di rado occupano lo spazio di un tagliere, o di un piccolo vassoio. Se sono destinate a un uso sporadico e domestico, queste potrebbero essere perfette. C’è da dire però che richiedono una certa pressione nel taglio. Per questo non sono adatte per un uso professionale, né per produrre una grande quantità di cibo affettato.

Come scegliere una mini affettatrice

Spesso optare per un’affettatrice piccola ed economica può rivelarsi un pessimo affare. Se non si è esperti in materia, incappare in una fregatura è molto semplice. Ma da cosa riconoscere una buona affettatrice piccola? Prima di tutto, bisogna informarsi sui materiali di cui è composta. Una macchina interamente in plastica, sebbene economica, è di qualità minore rispetto alle altre. Se proprio si sceglie di comprarne una di questo materiale, accertarsi che sia plastica dura. Passando alla lama, quelle in acciaio anodizzato sono le migliori. Ovviamente il prezzo salirebbe di molto, quindi non ce ne sono di piccole fatte con questa lega. Ci si può accontentare dell’acciaio inox o cromato. Il motore deve avere almeno 90-100 W di potenza. Motori troppo deboli rendono l’affettatrice lenta e difficoltosa da gestire. Un’altra cosa da controllare è che la manopola per regolare lo spessore arrivi almeno a 1,5 cm.

affettatrice-piccola

Esempio di piccola affettatrice, anche richiudibile.

Fare attenzione anche che la macchina abbia dei piedini antiscivolo. Soprattutto nei modelli più leggeri, è importante che durante il lavoro l’affettatrice non slitti. Ne va della sicurezza di chi la adopera. Inoltre sarebbe meglio che il carrello su cui scorre il cibo superi la lama di 5-10 cm. In caso contrario sarà impossibile tagliare cibi grandi, e l’intera prestazione potrebbe risultarne compromessa.

Nonostante siano piccole, le mini affettatrici possono comunque essere pericolose. Fare molta attenzione che siano presenti il salvadita e un sistema di bloccaggio di accensione. Il primo serve per evitare il contatto diretto con la lama. Il secondo per impedire ai bambini di azionare involontariamente la macchina, ma anche di pulirla e caricarla senza correre rischi.

Piccole dimensioni anche sul lavoro

Per ovviare ai problemi di area anche sul lavoro, ci sono delle affettatrici piccole semi-professionali. Ovviamente non sono adatte a supermercati o grandi aziende, ma sono perfette per le piccole attività. Rispetto a quelle da casa, le loro dimensioni sono maggiori. In confronto alle altre macchine semi-professionali, restano comunque piccole. Hanno un motore poco più potente, dai 120 ai 160 W. La lama è in acciaio di qualità, e in generale i materiali utilizzati sono buoni. Più stabili delle mini domestiche, grazie a un peso maggiore riescono a essere solide. Lo spessore di taglio arriva a sfiorare i 2 cm, e il carrello scorre agevolmente oltre la lama. Il prezzo si mantiene comunque basso rispetto agli standard di mercato. Il costo è di 120-150 euro.

Pregi e difetti a confronto

Questo tipo di affettatrici ha un’infinità di pregi, che spesso coincidono con i difetti. Per esempio, le piccole dimensioni risolvono il problema dello spazio, ma rendono la macchina poco solida e resistente. Il peso permette di trasportarle con facilità, ma la leggerezza è data dalla plastica con cui sono costruite. Il motore è silenzioso, ma non troppo potente. Inoltre non sempre sopporta lunghe sessioni di lavoro. In questi casi bisogna fare pause di circa 10-15 minuti per raffreddare la macchina. C’è da dire che, essendo in formato “tascabile”, con queste affettatrici è impossibile tagliare prodotti di grandi dimensioni.

Le affettatrici piccole rappresentano una comodità, persino nel prezzo. Prima di procedere all’acquisto però bisogna avere bene in mente che uso ne faremo. Per un impiego sporadico e casalingo sono perfette.


Scuola 1993. La passione per la lettura pian piano si è trasformata nell’esigenza di scrivere. Abitare da sola e una convivenza mi ha insegnato molto. Persino come riconoscere (e scegliere) un prodotto di qualità.

7402 7168 6905 7411 7271 6969 7028 7026 7096 6956
Back to top
Migliore Affettatrice